L’ambiente, impariamolo ad osservare!

E’ fondamentale ed altrettanto interessante osservare quello che ci circonda.

L’ambiente circostante, quello non cementificato che potremmo definire agrario, è stato e sarà sempre oggetto di modifica da parte dell’uomo e sarà sempre la natura che risponderà ad ogni variazione apportata al suo stato iniziale.

Anche la stessa coltivazione annuale e poliennale di una coltura agraria è una modifica all’ambiente naturale.

Le risposte che ci saranno sono delle più varie, sia positive che negative, ma sempre con un senso.

La capacità dell’uomo o chi per esso, sarà  la sensibilità di capire e di trasformare un qualcosa di non modificabile.

Osservare quello che c’è, quello che ci circonda, conoscere il clima ed altro ancora, permetterà di ridurre gli errori che comunque si faranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *