Il tempo che ha fatto a Gavi, maggio 2011

Si sta chiudendo l’ultimo mese della primavera ed è possibile fare i primi bilanci: è stato un maggio indubbiamente caldo.

Nonostante questi valori medi così sopra la norma, sono comunque mancati gli estremi che hanno caratterizzato altre annate, a parte una breve escalation termica che si è verificata durante l’ultima settimana di maggio con temperature oltre i 30° centigradi.

Solamente due anni fa, nel 2009, si era avuto un mese di maggio più caldo ed estremo, mentre se guardiamo al 2010 è stato totalmente al contrario con pioggia e fresco.

Ha piovuto 4 millimetri nella notte del 3 maggio, ha fatto temporale la mattina del 15 ( 5-10 millimetri) ed un paiuo di millimentri la sera del 27. C’è stata anche la presenza di qualche giornata ventosa.

Il clima favorevole ha continuato la precocità vegetativa portando il cortese verso l’inizio della fioritura. Nei filari si sta completando il secondo giro della palizzatura ed in altri è iniziata la cimatura della vegetazione.

Date le condizioni favorevoli del clima, la difesa alla malattie non ha chiesto ancora molti interventi contro le crittogame che nella maggior parte dei casi parla di due trattamenti con principi attivi di base.

Davide Ferrarese

11 giugno 2011